Le tue idee

  • 10/12 – zenerale1 – bisogna resettare tutto. chi si candida a dirigere il paese deve essere non solo pulito ma pulitissimo e trasparente. chi ci vuole ancora dirigere ha rotto le scatole non si vergognano non si rendono conto ancora oggi come ci hanno ridotto. ci vuole il cambio generazionale e se possibile lo facciano gratis
    A 200 persone piace - Mi piace >
  • 10/12 – CASCA – Ho letto il dossier: Ricostruire l'italia -Cominciamo dalla scuola. Bene, l'ho trovato interessante ma perfettibile, ritengo necessario che venga reso noto a tutti. Docenti, genitori e studenti. Bisognerebbe dare la massima diffusione possibile per sapere cosa ne pensano anche gli altri soggetti coinvolti nel processo di modernizzazione del nostro paese. Solo così si potrebbe raggiungere il risultato sperato. Per fare questo, penso che il primo passo potrebbe essere quello di partire dalle assemblee sindacali dove discutere e diffondere le idee in esso contenute innanzitutto agli attori principali e coloro definire i passi successivi. C.C.
    A 199 persone piace - Mi piace >
  • 08/12 – Vincenzo Rossi – Vedo che (come sempre) "gli italiani" hanno SUBITO digerito le "indicazioni mediatiche" calate dall' ALTO e sono (di nuovo) pronti a fare come i capponi del Manzoni o -al massimo- i masochisti: in altri Paesi Europei "gli Scudati" pagano il 20% non l' 1,5%, la Patrimoniale è Normale e la lotta all' Evasione è REALE.
    Digeriscono Male... questi Europei !!!

    A 207 persone piace - Mi piace >
  • 08/12 – Vincenzo Rossi – Invito chi voglia contribuire a Ricostruire l' Italia a dare un' occhiata al Sito di questo collega-scrittore italiano che vive in Francia. Si chiama Alessandro, questo è il suo Sito con i Romanzi (già noti) che ha pubblicato: http://www.alessandroderoma.com/blog/496
    A 205 persone piace - Mi piace >
  • 07/12 – wwwgaetano – Credo che una sola idea non sia sufficiente......
    La cosa piu' semplice da fare (tutti lo dicono ma nessuno lo fa!!!) nell'immediato è fare leggere obbligatoriamente la Bibbia ai politici più affermati.................
    Può darsi che si convincano che il mondo non appartiene soltanto a loro ed alle classi sociali che loro rappresentano (ricchi sfondati, malavitosi, etc.)
    L'Italia è piena di risorse eccellenti, giovani, moralmente accettabili, etc..
    Non è un solo un problema economico ma è soprattutto una questione di rispetto delle persone.
    I difetti superano abbondantemente i pregi, NON E' FACILE MA NEANCHE IMPOSSIBILE..

    A 211 persone piace - Mi piace >
  • 07/12 – gigi enea – Punire l'evasione fiscale con la reclusione minima di un anno, SENZA SCONTI O PATTEGGIAMENTI. Azzerare le missioni "di pace",dimezzare le spese per gli armamenti e investire quanto ricavato nell'istruzione e nella ricerca. Sono solo utopie..
    A 210 persone piace - Mi piace >
  • 07/12 – Vincenzo Rossi – Adriano Celentano sostiene che:
    "Berlusconi è stato il sintomo più vistoso; la malattia siamo noi".
    In parte è condivisibile; lo è anche il detto:
    "il pesce puzza dalla testa".
    Selezionare Dirigenti, Amministratori, Delegati e/o Rappresentanti dovrebbe avvenire come per i medici in Svizzera:
    "seri, equi, neutrali, rigorosi.....dediti al Bene dei Pazienti.....non al Magna Magna".

    A 211 persone piace - Mi piace >
  • 07/12 – kkokko – Io sono una delle maggiori penalizzate, ma credo che una manovra sulle pensioni fosse necessaria. Nella maggior parte dei casi gli uomini a 55/59 anni pensionati nn se ne stanno in casa , c'è chi lavora in nero e chi regolarmente. A questi, secondo me, bisognerebbe ridurre la pensione o far pagare almeno i contributi x la generazione futura.
    A 207 persone piace - Mi piace >
< ... 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 >
Video Banner PicBadge Manifesto
Partecipa

Contribuisci con le tue idee
alla discussione sui temi proposti
da Ricostruiamo l'Italia

Pubblica

Registrati
  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube