Le "funzioni miste" del personale ATA

Sono considerate "funzioni miste" quei servizi svolti nelle scuole dell'infanzia e primaria che in passato erano svolti dal personale dipendente dal comune e che non rientrano nei compiti del profilo del collaboratore scolastico:

- scodellamento
- attività di pre e post scuola
- uso delle strutture scolastiche in periodi di interruzione delle attività.

Il contratto di istituto può individuare i criteri di svolgimento e il compenso di queste attività ritenute necessarie alla scuola. Le risorse per questi servizi sono stabiliti in una convenzione tra scuola e comune.

L'intera materia è regolata da una "vecchia" intesa nazionale tra sindacati scuola, Ministero e ANCI (che risale al 2001) la quale, in attesa di un suo auspicabile aggiornamento, può fare ancora da punto di riferimento.

Per saperne di più