"Noi R-esistiamo", i giovani veneti si raccontano

La Liberazione riscattò l'Italia consegnandola ad un futuro di democrazia. Ci fu un patto tra le generazioni per ricostruire il Paese, fondato sulla solidarietà e sulla libertà di cui oggi godiamo. Il nostro presente, dunque, è frutto di dure lotte e di molti sacrifici da parte di coloro che credevano in un'Italia diversa da quella predicata dal regime fascista. Siamo convinti che, ai giorni nostri come allora, siano le nuove generazioni il motore di ogni cambiamento positivo della società e che ogni giovane possa definirsi "Spirito R-esistente".

La Rete degli studenti medi, l'Anpi, la CGIL, lo SPI, la FLC CGIL, Proteo Fare Sapere, r-Esistenze del Veneto e il Centro Studi "Ettore Luccini" danno a tutti gli studenti veneti la possibilità di esprimere la loro esperienza di "Resistenza" e le loro riflessioni sul significato che può assumere oggi questa parola.

Per saperne di più

Il bando

Modulo d'iscrizione