Primarie della cultura, i risultati

Le Primarie della cultura, lanciate online il 7 gennaio 2013 dai giovani del FAI, di cui avevamo dato notizia precedentemente, hanno visto una grandissima partecipazione raccogliendo oltre centomila voti.

Come sappiamo erano state 15 le tematiche proposte per rilanciare la tutela e la promozione culturale italiana, ma i temi che sono risultati essere più a cuore dei votanti riguardano i fondi da destinare alla cultura, la protezione del suolo, la sicurezza del territorio, la promozione dell'agricoltura e il diritto allo studio.

La grande mobilitazione sottolinea una novità e un cambio di sensibilità verso questi temi caldi da parte degli italiani: sembra chiaro più che mai che il territorio, l'ambiente e il paesaggio che ci circonda devono essere difesi e valorizzati.

Ed ecco i cinque temi scelti, con le relative percentuali, che saranno proposti ai candidati alle elezioni politiche:

"Non 1 di meno: quota minima 1% dei soldi pubblici per la cultura" (17,5%)

"Chi tocca il suolo muore: stop al consumo del paesaggio" (14,9%)

"Agri-cultura: più lavoro e benessere a km zero" (8,8%)

"Diritto allo studio, dovere di finanziarlo" (7,8%)

Per saperne di più